Tu sei qui: Home Benvenuto a Montieri Avviso Contributi alle Squadre Venatorie

Avviso Contributi alle Squadre Venatorie

AVVISTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE SQUADRE VENATORIE DEL TERRITORIO COMUNALE PER LA GESTIONE DI SCARTI DI CACCIAGIONE PER LA STAGIONE VEBATORIA 2020-2021

Con riferimento alla stagione venatoria 2020-2021 si avvisano i soggetti interessati che è possibile presentare apposita istanza di contributo in relazione all’attività ed agli adempimenti posti in essere dai soggetti medesimi e inerenti lo smaltimento degli scarti di cacciagione.

In tal senso si precisa che:

1.    La somma complessivamente disponibile stanziata a bilancio è pari ad € 7.500,00 e che, dunque, i contributi complessivamente richiesti non potranno che essere evasi nel rispetto di tale tetto finanziario;

2.    In ordine a ciascuna istanza il Comune potrà contribuire, a consuntivo, nella misura massima del 80% delle spese effettivamente sostenute;

3.    Le spese effettivamente sostenute dovranno essere attestate attraverso la presentazione di idonea documentazione contabile da presentare entro e non oltre il 15 febbraio 2021, a pena di esclusione della domanda di contributo;

4.    Chi ha necessità di ottenere una anticipazione della somma dovrà presentare l’istanza di cui al punto precedente entro e non oltre il 30 novembre 2020;

5.    La modalità di smaltimento degli scarti di cui trattasi dovrà, al fine della erogazione del contributo, essere conforme a quanto previsto dalla vigente normativa regionale ed in particolar modo dalla Deliberazione 15/12/2014 n. 1185 della Giunta Regionale Toscana.

 

Per ogni eventuale occorrenza e chiarimento in merito è possibile far riferimento all’Ufficio Segreteria, mediante i seguenti recapiti:

Tel. 0566/906333

E-mail a.avella@comune.montieri.gr.it

 

                                                                                                                         Il Sindaco
                                                                                                               Dott. Nicola Verruzzi

Azioni sul documento